Ancora episodi di bullismo in Campania. Una ragazza di 13 anni è stata vittima di un attacco da parte di alcune coetanee a causa di un post su Facebook “non gradito”. Tutto è successo a Giugliano, in provincia di Napoli. I carabinieri hanno acquisito un video che riprende il momento in cui la vittima è stata strattonata e trascinata dalle coetanee (molte persone hanno assistito alla scena senza intervenire). La ragazzina ha avuto cinque giorni di prognosi per aver riportato varie escoriazioni e contusioni. La vicenda è stata segnalata alla Procura della Repubblica dei Minori di Napoli che ora dovrà fare chiarezza.