Ancora disagi all’Ospedale Cardarelli di Napoli. Il più grande nosocomio del Sud Italia è rimasto all’improvviso a corto di lenzuola per reparti e le sale operatori. Tutto nasce dallo sciopero degli addetti dell’American Laundry, la società che si occupa della lavanderia dell’’ospedale ma che è stata colpita da interdittiva antimafia. Presto l’appalto passerà a una nuova società (Hospital Service) e i lavoratori temono di non essere assorbiti dalla nuova ditta. Lo sciopero ha creato disagio al Cardarelli e i vertici hanno quindi deciso di fermare i ricoveri non urgenti. A sbloccare lo sciopero è stato l’intervento della Regione Campania che ha convocato per il giorno 27 una riunione straordinaria con tutte le parti coinvolte. Si cerca una soluzione.